Lukas J. Dorfbauer

Soci corrispondenti
Nato a Waidhofen/Ybbs (Austria) il 1 ottobre 1981, ha studiato filologia classica, filologia mediolatina e filologia germanica all’Università di Vienna, dove ha ottenuto il dottorato nel 2010 con la tesi Das Wunderbare in den politischen Gedichten Claudians. Studien zum Verhältnis von menschlicher und übermenschlicher Ebene in der römischen panegyrischen Literatur. Dal 2006 è collaboratore della collana scientifica Corpus scriptorum ecclesiasticorum latinorum (CSEL), per la quale si occupa di edizione critici dei testi patristici latini. Nel 2012 ha scoperto un manoscritto contenente una copia quasi completa del Commento ai Vangeli di Fortunaziano di Aquileia (s. IV) che precedentemente era considerato perduto; ha pubblicato la prima edizione critica dell’opera nel 2017. Dal 2014 ha tenuto corsi di letteratura patristica latina, di critica testuale e di paleografia latina all’Università di Salisburgo. Nelle sue ricerche si occupa principalmente di filologia e storia delle tradizioni testuali, soprattutto patristiche, dal Tardo Antico al Medioevo. L’intera bibliografia è disponibile sul sito web: http://csel.sbg.ac.at/team/dr-lukas-dorfbauer/