Emanuele Fontana

Soci corrispondenti

Emanuele Fontana si è laureato in Lettere presso l’Università degli Studi di Padova nel 2004 con la tesi “Lucas lector de Padua”: un francescano del secondo Duecento. Ricerche sul codice Antoniano 466. Ha conseguito il dottorato di ricerca (PhD) in Storia del Cristianesimo e delle Chiese (Antichità, Medioevo, Età Moderna) presso la Scuola di dottorato in Scienze storiche dell’Università degli Studi di Padova nel 2008 con una tesi dal titolo: Formazione biblica e culturale dei “lectores” dell’ordine francescano: ricerche nell’ambito della provincia della Marca Trevigiana (secoli XIII-XIV). Ha svolto periodi di studio all’estero. Dal 2009 è Assistant Editor della rivista «Medieval Sermon Studies» della International Medieval Sermon Studies Society (IMSSS). Dal 2012 è membro del comitato di redazione della rivista «Il Santo. Rivista francescana di storia dottrina arte» del Centro Studi Antoniani di Padova. Ha al suo attivo varie pubblicazioni nel settore degli studi francescani e della predicazione medievale. In particolare è autore del volume Frati, libri e insegnamento nella provincia minoritica di S. Antonio (secoli XIII-XIV), edito dal Centro Studi Antoniani di Padova nel 2012. Per l’Istituto Paschini ha pubblicato il volume I registri processuali di Alberghetto Vandoli da Bologna notaio patriarcale (1303-1307), edito dall’Istituto Storico Italiano per il Medio Evo nel 2019.