Anja Thaller

Soci corrispondenti
Anja Thaller si è laureata in Storia e Filologia germanica presso l’Università di Graz nel 2005 con la tesi Praepositura sancti Stephani prope Aquileiam: Überlieferung, Kritik und Edition der hochmittelalterlichen Urkunden (‘tradizione, critica ed edizione dei documenti del pieno medioevo’, rel. prof. R. Härtel). Dal 2007 al 2010 è stata collaboratrice del progetto di edizione Patriarcato e Comune: Il Friuli e l’Ovest fino al 1251, finanziato dal Fonds zur Förderung wissenschaftlicher Forschung austriaco (FWF), presso l’Università di Graz. Nel 2010-2011 è stata ricercatrice (Universitätsassistentin) e nel 2012 incaricata d‘insegnamento al Dipartimento di Storia medievale e Scienze ausiliarie della storia all’Istituto di Storia dell‘Università di Graz. Dopo una borsa di studio presso i Monumenta Germaniae Historica a Monaco, nel 2013-2014 è stata collaboratrice dei Regesta Imperii per il progetto dei regesti di Carlo II il Calvo dell’Akademie der Wissenschaften und der Literatur Mainz, con sede di lavoro all’Università di Marburg/Lahn. Nel 2014 ha ottenuto il dottorato di ricerca in Storia medievale e Scienze ausiliarie della storia presso l’Università di Graz con la tesi di dottorato Fiat finis et pax. Die Friedensverträge der Patriarchen von Aquileia mit ihren Nachbarn (880-1251) (‘I patti di pace tra i patriarchi di Aquileia ed i suoi vicini’, rel. R. Härtel, correl. M. Mersiowsky). Dal 2015 lavora come post-doc (Akad. Rätin a. Z.) al Dipartimento di Storia medievale presso l’Istituto di Storia dell’Università di Stuttgart.