Andrea Gardi

Soci corrispondenti
Nato a Bologna nel 1959, dopo la maturità classica ha conseguito nel 1983 la laurea in Lettere e il diploma di licenza in Lettere della Scuola Normale Superiore di Pisa. Negli anni 1983-84 e 1984-85 è stato allievo del corso di perfezionamento in Lettere presso la Scuola Normale Superiore di Pisa. Dottore di ricerca in Storia (storia della società europea) dal 1989, nel 1993 si è diplomato presso la Scuola di Archivistica, paleografia e diplomatica annessa all’Archivio di Stato di Bologna. Nell’anno 1996-97 è stato allievo della Scuola di storia annessa all’Istituto storico italiano per l’Età moderna e contemporanea. Dal 1985 al 1991 è stato titolare di una cattedra di Materie letterarie presso gli Istituti superiori statali, dal 1991-1997 archivista di Stato e ricercatore storico scientifico, dal 1997 ricercatore e dal 2005 professore associato di Storia moderna presso l’Università di Udine (Facoltà di Lingue, poi Dipartimento di Scienze umane, poi Dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale). Dal 2001 al 2013 è stato membro del collegio del dottorato in Culture e strutture delle aree di frontiera (poi Storia: culture e strutture delle aree di frontiera); dal 2013 è membro del collegio del dottorato interateneo in “Storia delle società, delle istituzioni e del pensiero. Dal Medioevo all’età contemporanea”, presso le università di Udine e Trieste. Dal 2003 è socio corrispondente della Deputazione di storia patria per le province di Romagna.