Sebastiano Blancato

Soci corrispondenti
Laureatosi in Lingue e letterature straniere moderne all’Università di Catania nel 1984, Sebastiano Blancato vince in quello stesso anno una borsa di studio annuale nell’ambito degli scambi culturali Italia-URSS e frequenta quindi per un anno i corsi alla Facoltà di Lingua Russa per Stranieri di Leningrado (San Pietroburgo); dal 2000 è abilitato all’insegnamento della lingua e letteratura russa.
Docente di lingua inglese per l’anno scolastico 1991-1992 presso la Scuola Media Statale “Marcon” di Monfalcone, ha svolto e continua svolgere soprattutto la libera professione di interprete/traduttore di inglese/russo. Ha anche saltuariamente collaborato come traduttore dal tedesco per la rivista «Quaderni Giuliani di Storia».
Conseguita la laurea magistrale in Scienze del Testo e del Libro all’Università di Udine nel 2012, è attualmente dottorando al 3° anno del XXVIII Ciclo del Dottorato di Ricerca in Storia Medievale presso l’Università di Udine con una ricerca dal titolo: Notai del Patriarcato d’Aquileia, uomini delle istituzioni patriarchine (2a metà del XIII secolo).
Tra le sue pubblicazioni si ricordano: Zangezi: teoria linguistica e pratica poetica nell’ultima opera di V. Chlebnikov, in Tradizioni e prospettive di sviluppo degli studi di russistica nel Mezzogiorno d’Italia. Atti del Convegno, Vulcano 31-8-1984, in «Cultura Russa», 1 (1985), pp. 1-10; Hadji-Tarchan, traduzione del poema di Velimir Chlebnikov (con testo russo a fronte), e postfazione: La finestra sull’India, in «In forma di parole», IX/4 (1988), pp. 111-138; La notte prima dei Soviet, traduzione del poema di Velimir Chlebnikov (con testo russo a fronte), e postfazione: Uccello vendicatore di campi lontani, in «In forma di parole», XXVII/4: Rapsodia russa (2007), pp. 11-59; Recensione a: Paolo e Franco Belli Giotti, Lettere al padre. Dialogo di Virgilio Giotti con i figli durante la campagna di Russia, a cura di Anna De Simone, introduzione di Cesare Segre, postfazione di Claudio Magris, Trieste, Il Ramo d’oro, 2005 (Archivi della Memoria, 6), in «Quaderni Giuliani di Storia», XXVIII/2 (2007), pp. 499-505; Sebastiano Blancato – Silvano Cavazza, Primož Trubar in Gorizia and Friuli, in Obdobja 27. Reformacija na Slovenskem (ob 500-letnici Trubarjevega rojstva) / The Reformation in Slovene Lands (on the 500th Anniversary of Trubar’s birth) / Движение реформации Словении (к 500-летию со дня рождения Приможа Трубара), Ljubljana, Univerza v Ljubljani, 2010, pp. 547-556; Descrizione delle anime di Artegna. Il censimento del 13-14 gennaio 1500, Udine, Forum, 2011; Le note di Giovanni da Lupico, notaio patriarcale (1265, 1267-1271, 1273, 1277-1279, 1283-1285, 1288, 1294-1298), Roma, Istituto Storico Italiano per il Medio Evo, 2013 (Fonti per la Storia della Chiesa in Friuli dell’Istituto Pio Paschini. Serie medievale, 15).